Vivere e lavorare in Polonia

Posizioni aperte più recenti in Polonia

Non abbiamo lavori corrispondenti a questa ricerca. Qui sotto troverai una selezione dei nostri posti vacanti più popolari!

La Polonia è un paese dell’Europa centrale che confina con Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Lituania, Bielorussia e Ucraina. La sua capitale è Varsavia, ma altre città importanti sono Cracovia, Lublino e Poznan. Il paese è conosciuto per i suoi tanti e antichi villaggi, gli oltre 23 parchi nazionali e le 180.000 tombe del cimitero ebraico di Łódź. Viaggiare attraverso la Polonia significa anche viaggiare attraverso la sua storia, tra splendidi paesaggi naturali e sorprendenti espressioni di architettura medievale, di cui i polacchi vanno molto fieri. Il paese è caratterizzato da villaggi pittoreschi, spiagge di sabbia, foreste selvagge e una movimentata vita notturna. La città di Cracovia è particolarmente impressionante, soprattutto per via dei suoi fantastici edifici storici. L’intero paese è stato scenario di alcuni tra gli eventi storici più significativi della storia e visitandolo si possono scoprire nuovi aspetti sconosciuti. Se hai la curiosità di sapere come sia vivere e lavorare in Polonia, continua a leggere.

Vantaggi di vivere e lavorare in Polonia

È sempre maggiore il numero di italiani che decidono di vivere in Polonia. Tra i motivi principali ci sono il lavoro e le politiche “pro famiglia”, ma sicuramente anche il costo della vita inferiore a quello italiano. Il cibo è delizioso e sappiamo quanto per noi sia importante mangiare bene. Gli sportivi possono praticare dallo sci durante l’inverno alla vela nei mesi estivi. Inoltre il paese ha molto da offrire anche in termini di cultura e bellezze naturali. La natura è molto varia, con foreste, montagne, laghi, fiumi e spiagge sul mare. Per gli appassionati di storia ci sono molte interessanti località da visitare oltre le città già citate, come per esempio Auschwitz e Gdańsk. In Polonia vengono celebrate molte feste tradizionali famose che discendono da riti cristiani e sono influenzate da tradizioni pagane. Vivere in Polonia è un’esperienza che ti arricchisce e di cui non ti puoi pentire.
lavorare in germania

Vivere in Polonia

Alloggi in Polonia

Per quanto riguarda l’alloggio, puoi facilmente affittare un appartamento con una spesa tra i 200 € e i 500 € al mese. A Varsavia gli affitti sono un po’ più alti che nel resto del paese, ma rimangono comunque più bassi che nelle grandi città italiane. Un appartamento per due persone può costare tra i 500 € e i 1.000 € mensili. Una gran parte delle offerte vengono pubblicate su giornali e siti come Gazeta e Gratka. Un altro sito web da visitare per effettuare ricerche è sicuramente housinganywhere.com. Quartieri di Varsavia con cui non ci si può sbagliare sono Wilanów, Śródmieście e Praga, mentre a Cracovia la scelta può andare su Kazimierz, Podgórze e Gregorski.

Trasporti in Polonia

La Polonia ha oltre 120 aeroporti, 12 dei quali sono per civili, una rete stradale di oltre 400.000 km e un’estesa rete ferroviaria. Le grandi città hanno tutte buonissimi sistemi di mezzi pubblici, talvolta comprendenti la metropolitana. Una tessera mensile, che garantisce un accesso illimitato, costa circa 22 €, mentre la singola corsa intorno ai 70 centesimi.
lavorare in germania

Lavorare in Polonia

Condizioni di lavoro in Polonia

Le condizioni di lavoro in Polonia sono del tutto simili all’Italia. Si parla dunque di giornate lavorative di 8 ore e 40 ore alla settimana per i lavori a tempo pieno. Le giornate di festa nazionale sono in totale 15. Il lavoratore può maturare in un anno fra i 14 e i 26 giorni di ferie, a seconda delle mansioni svolte e dell’anzianità lavorativa.

Stipendi in Polonia

In Polonia lo stipendio minimo è di 523 €, mentre quello medio si aggira intorno ai 990 €. Questo è dovuto al fatto che gli stipendi variano molto a seconda dell’ambito in cui si lavora. Nel settore dell’informazione e della comunicazione la paga è intorno ai 1.987 €, mentre nel commercio è intorno ai 1.200 €. Ad ogni modo bisogna tenere in considerazione il fatto che il costo della vita in Polonia è decisamente inferiore a quello italiano.

Ulteriori informazioni sul lavoro in Polonia